Leonardo “Leo” Dramisino

CHI SONO…

all’anagrafe Leonardo Dramisino

Originario di un paes2012-08-05 074ino della calabria, Villapiana (CS). dove ebbi il primo approccio con la chitarra all’età di 13 anni. La grande passione per lo strumento mi portò a frequentare alcuni corsi di studi con diversi insegnanti. Il più importante per la mia formazione di musicista è stato il maestro Sergio Giuffredi (insegnante di chitarra classica e chitarra basso).

Dopo circa 5 anni di studi, al maestro venne la brillante idea di inserire alcuni suoi allievi con altri musicisti e di formare un gruppo musicale “I Superstiziosi”. A quel punto, lui divenne il nostro impresario e devo dire che per qualche anno le cose andarono abbastanza bene. Riuscendo a suonare come gruppo spalla di Mino Reitano e Marcella Bella in alcuni dei più bei teatri nelle città di Berna e Zurigo.

Finita questa bellissima esperienza, continuai a suonare con altri gruppi tra cui i Touch (Pop e Rock melodico) ed infine, per poter continuare a suonare nei locali (il Rock nelle sale da ballo era poco richiesto) dovetti adattarmi a suonare con gruppi che facevano un genere completamente diverso e cioè il liscio,  a quei tempi molto richiesto nei dancing che la gente frequentava soprattutto per ballare. Quindi feci parte del complesso “La Nuova Generazione” per circa otto anni con Mino e Maria Adele, bella e brava cantante.

Infine, con “Franco Trincale” bravo e instancabile cantante (liscio classico e moderno) con il quale collaborai per più di dieci anni suonando nei migliori locali di tutta la lombardia. Come per tutte le cose, anche questa avventura finì è quindi rimasi a riposo per qualche tempo.

Nel 2002, Franco (batterista del gruppo) parlando con me di musica, mi propose di suonare con loro, in quanto uno dei due chitarristi aveva appena lasciato il gruppo, accettai ed eccomi qui.

Il periodo di adattamento è stato abbastanza duro, in quanto, avendo suonato per molti anni un genere completamente diverso, avevo perso la dimestichezza per affrontare generi musicali tipo: Santana, Pink Floid etc.. Comunque con molto impegno e dedizione superai il momentaneo periodo di difficoltà e quindi riuscii ad inserirmi al meglio nel sound del gruppo.
Attualmente collaboro nella stesura delle partiture dei brani del repertorio e condivido con Roby l’altro chitarrista del gruppo le parti assegnate alle chitarre.
© Blascoforever.net 2016